Google+
 

Google annunci



Turismo e vacanze in Sicilia

Alberghi b&b case vacanza hotel residence in Sicilia

Residence ed agriturismo sono le formule abitative alternative all'accoglienza alberghiera. Residence Sicilia offre ai propri visitatori una panoramica delle potenzialità residenziali siciliane, con un elenco di svariate strutture ricettive, compresi gli alberghi. Nelle nostre pagine troverete quindi agriturismo, bed and breakfast, case vacanza, hotel, pensioni, resort etc. tutti rigorosamente siciliani.

Residence

Le autostrade che collegano tra loro le principali città della Sicilia sono la A18 Messina – Catania, la A19 Palermo - Catania (senza pedaggio); la A20 Messina – Palermo, la  A29 Palermo-Trapani - Mazara Del Vallo, la A18 Siracusa-Catania.

Vacanze al mare ?

La Sicilia è circondata dal mare ed ovviamente le principali attività alberghiere si concentrano sulle sue coste. Ma il territorio siciliano è ricco di storia, tradizioni, cultura e perciò il turista trova nell'Isola attrattive di ogni genere. Non è necessario limitarsi al mare. Scoprite le città d'arte, ricche di storie e di leggende, esplorate l'entroterra siciliano, alla scoperta dei prodotti tipici, dei vini, dei formaggi. Ristoratevi nelle fonti naturali e sistematevi comodamente in uno dei residence o agriturismo che proponiamo.

  • Messina, il principale punto di ingresso in Sicilia
  • Palermo, il capoluogo Siciliano
  • Trapani, alla scoperta delle Saline
  • Agrigento e la Valle dei Templi
  • Ragusa, Patrimonio dell'Umanità, definita spesso "l'altra Sicilia"
  • Siracusa, Patrimonio dell'Umanità, inserita nel World Heritage List
  • Catania, dove il mare bagna l'Etna
  • Caltanissetta ed Enna, l'entroterra siciliano dove sopravvivono le tradizioni più antiche
  • Le Isole Eolie, 7 perle del Mar Tirreno raggiungibili facilmente anche da Napoli
  • Pantelleria, Ustica, le Isole Pelagie e le Egadi

Alcune note sulla Sicilia :

La Sicilia si affaccia a nord sul mar Tirreno, a est è divisa dall'Italia dallo stretto di Messina ed è bagnata dal mar Ionio, a sud-ovest è divisa dall'Africa dal canale di Sicilia. La sua forma "triangolare", con i  vertici che coincidono con  Capo Peloro (o Punta del Faro) a Messina, Capo Boeo (o Lilibeo) a Marsala,  Capo Passero a Portopalo, a Siracusa, nell’antichità ha procurato alla Sicilia il nome di Trinacria.

La Sicilia, con i suoi 25.710 km² è la regione più estesa d'Italia ed anche  la più grande isola del Mar Mediterraneo, abitata da oltre 5 milioni di persone.  È una delle mete turistiche più importanti d'Italia ed offre la possibilità di scegliere tra il mare e la montagna spostandosi solo di pochi chilometri. E così convive il turismo al mare con quello montano sulla neve. A causa della sua posizione, a cavallo delle due importanti placche tettoniche, la regione e le isole circostanti sono interessate da un'attività vulcanica che si manifesta principalmente nei vulcani dell’Etna, dello Stromboli e di Vulcano. Al centro della Sicilia infatti vi sono i monti Erei su cui si trova, a 948 metri di altezza, la città di Enna; mentre nella fascia sud-orientale tra la provincia ragusana e quella siracusana troviamo i monti Iblei. Ad ovest sorgono altri monti dall'altezza variabile, come i Sicani, la cui cima più alta è il monte Cammarata di 1.578 metri, e i monti che circondano la Conca d'Oro, la pianura dove, affacciata sul mare, si stende Palermo, città capoluogo di questa regione.
Sicilia Ad est si erge, visibile dallo Stretto di Messina, nonché dalla cima calabrese dell'Aspromonte, la cima innevata dell'Etna, alto 3.323 metri. Con le sue frequenti eruzioni, l'Etna ha ricoperto il territorio circostante della sua lava nera.
Le coste settentrionali, alte e rocciose, si aprono sul Mar Tirreno con frequenti ed ampie insenature, come i golfi di Castellammare del Golfo, di Palermo, di Termini Imerese, di Patti, di Milazzo e molti altri minori che ospitano ampie spiagge coperte di finissima sabbia.
Ad est la costa ionica è più varia; strette spiagge di ghiaia fin quasi a Taormina e fra la foce del fiume Alcantara e Riposto; frastagliata verso sud, con insenature e baie come quella di Giardini Naxos; laviche come ad Acireale, e di aspre scogliere basaltiche fino a Catania. L'ampio golfo di Catania presenta una spiaggia di sabbia dorata ma al suo termine la costa riprende ad essere rocciosa con una serie di fiordi tra cui quello di Brucoli. Quindi l'ampia baia di Augusta, che ospita il più grande porto commerciale della Sicilia, e il golfo di Siracusa nel quale la costa riprende ad essere sabbiosa fino quasi a Capo Passero. Il litorale meridionale - di fronte all'Africa - è generalmente sabbioso ed uniforme nella parte centrale e più vario nel ragusano e nel tratto agrigentino e trapanese.
Per quanto riguarda i laghi naturali, fatto salvo il Lago di Pergusa, la Sicilia ne è praticamente priva essendo stato prosciugato, vari decenni fa, il Lago di Lentini. Il lago di Pergusa, di origine paleovulcanica, è celebre per gli antichissimi miti e leggende che lo riguardano e per la fauna e per la flora che lo circonda; tutt'intorno ad esso corre un autodromo, in passato sede di un Gran Premio di Formula 3000.

Desiderate trascorrere la vostra vacanza in hotel o residence al di fuori della Sicilia, approfittando comunque del calore del sud Italia, del mare cristallino e di panorami mozzafiato? Abbiamo per voi alcuni link a strutture alberghiere della Regione Puglia, quali  Hotel in Puglia e  residence hotel (Palme Gemelle) che certamente non vi deluderanno.

Segnali subito il suo sito, è assolutamente gratuito ! inizi da qui